Perchè scegliere le case prefabbricate in legno?

La nota positiva è che le case prefabbricate in legno, sotto il profilo del comfort, design e qualità, non sono da meno rispetto ad una casa tradizionale in calcestruzzo. In più, è possibile realizzarle in qualunque tipo di luogo in quanto non richiedono specifiche tipologie di terreno o condizioni climatiche. Altri vantaggi riguardano la loro resistenza al fuoco e ai terremoti e al minor tempo di costruzione, con prezzi che possono variare in base al tipo di impiantistica che si sceglierà di installare. Più gli impianti saranno innovativi, più l’edificio sarà efficiente con un notevole risparmio sui costi che si quantificheranno nel corso del tempo.

E’ possibile stimare la durabilità di una casa prefabbricata in legno?

Una delle problematiche che maggiormente affligge chi è intenzionato a realizzare una casa prefabbricata in legno è quantificare l’efficacia e la durata dell’edificio nel tempo. Purtroppo, l’opinione di molte persone in merito a questa tipologia di case è abbastanza negativa perché sono ancora viste come case scadenti o precarie, destinate a non durare nel lungo periodo e, soprattutto, soggette ad attacchi di insetti e muffe.

La qualità di legno da utilizzare per la costruzione di case prefabbricate

Chi ha intenzione di costruire una casa prefabbricata in legno verrà sicuramente assalito da mille dubbi, come il metodo di costruzione più adatto e la qualità di legno da scegliere. Chiaramente, per avere un quadro dettagliato della situazione è opportuno interpellare specialisti qualificati in materia che forniranno tutto il supporto tecnico per l’esecuzione del progetto e per la realizzazione della casa in legno.

E’ possibile costruire case prefabbricate in legno su terreni non edificabili?

Sono sempre di più le persone che sposano l’idea della bioedilizia ma con gravi carenze informative in merito. Molti, infatti, esprimono la reale intenzione di edificare la propria abitazione ecosostenibile su terreni non edificabili, sottovalutando una questione importantissima: le case in legno seguono lo stesso “iter” costruttivo e burocratico delle tradizionali case in laterocemento. Perciò, se avete la possibilità di costruire una casa in legno a un piano fuori terra e senza fondazioni su un terreno agricolo, sappiate che ci sono numerosi passaggi da compiere e determinati regolamenti da rispettare.

Pianificare i costi di una casa prefabbricata in legno

Il costo per progettare e costruire la propria casa prefabbricata in legno rappresenta l’aspetto più importante da tenere in considerazione per capirne la reale fattibilità. Il vantaggio nel costruire una casa all’insegna della bioedilizia è quello di verificare esattamente l’intero ammontare che si andrà a spendere, fino all’ultimo euro. Però, questo vale solo per la parte esterna dell’abitazione, ovvero quella fuori terra.

Ecologia e lusso: un binomio possibile

Già da qualche anno, specialmente nelle zone del Nord Italia, molte persone hanno ben pensato di investire nella bioedilizia, soprattutto nella costruzione di case prefabbricate in legno di un certo rilievo. Tra questi, c’è chi ha avuto la possibilità di spendere un capitale maggiore senza badare troppo alle spese e ai costi, realizzando delle vere e proprie ville di lusso. Si tratta di un tipo di clientela molto sofisticata ed esigente, che pretende la migliore qualità costruttiva, finiture di pregio, installazioni di impianti innovativi automatizzati per la termoregolazione climatica degli ambienti e soluzioni all’avanguardia che rispecchiano i propri gusti e il proprio stile di vita.

Case ecosostenibili e biocompatibili

Eco-sostenibile e biocompatibile possono sembrare sinonimi ma, in realtà, non lo sono. L’aggettivo eco-sostenibile deriva da due parole greco-latine e, letteralmente vuol dire “mantenere le regole della casa”. Volendo dare una definizione più appropriata, diciamo che ecosostenibile è qualsiasi materiale, processo o prodotto che, nelle varie fasi della sua trasformazione, mantiene intatte le regole della realtà ecosistemica in cui si trova. Questo significa che le attuali generazioni possono soddisfare le proprie esigenze e bisogni senza pregiudicare la capacità di quelle future.