Rischi per le case prefabbricate in legno, legati agli insetti

La case prefabbricate in legno si stanno diffondendo a macchia d’olio nel nostro Paese, grazie ai tanti vantaggi che sono in gradi di offrire ma, ovviamente, presentano anche dei punti più deboli rispetto a potenziali rischi esterni. Chiaramente, essendo un’abitazione realizzata in legno, tra i vari pericoli vi sono principalmente acqua e fuoco, ma anche insetti e parassiti che vivono e prosperano nel legno. Ovviamente i progettisti e i costruttori hanno fatto ricorso alla tecnologia per riuscire a sviluppare protezioni anche contro questi piccoli problemi, che possono essere molto stressanti. 

Le pompe di calore sono necessarie?

La pompa di calore ha sicuramente un’importanza fondamentale all’interno di una casa prefabbricata in legno, considerati i grandi vantaggi che offre, ovvero la possibilità di utilizzarla sia per il riscaldamento durante la stagione fredda, sia per la climatizzazione durante il periodo estivo. Il risparmio sta anche nell’evitare, grazie all’istallazione della pompa di calore, l’allacciamento alla rete pubblica del gas.

L’importanza dei preventivi

Se avete già preso la vostra decisione di acquistare una casa prefabbricata in legno, il prossimo passo da fare è richiedere dei preventivi a diversi aziende specializzate, per capire bene e a fondo i costi che si dovranno sostenere. Gli elementi da valutare riguardo un preventivo sono molti e tutti diversi tra di loro: si va dall’acquisto del terreno alle spese tecniche, agli oneri per la costruzione, al casa in legno. Insomma sono tanti gli aspetti da valutare, ma quando arriverà il momento sarete preparati se continuerete a leggere i nostri consigli e i nostri sinceri suggerimenti.

Un finanziamento per comprare una casa prefabbricata in legno

Cos’altro può differenziare una casa prefabbricata in legno da una in laterocemento? Il pagamento. Infatti, il pagamento di una casa prefabbricata in legno, può avvenire in modi differenti rispetto ad una casa costruita in cementa, per cui è sempre meglio chiedere all’azienda a cui ci si è rivolti se esistono delle agevolazioni per la richiesta di finanziamenti. Spesso, infatti, esistono delle aziende convenzionate anche con banche, che sono disposte a valutare i casi e quindi concedere dei finanziamenti o stabilire delle agevolazioni.

Perché è importante la scelta dell’impresa per la costruzione di una casa in legno

Scegliere l’impresa giusta, per la costruzione della propria casa in legno ha un’importanza fondamentale, perché è lei che sceglie e attua i vari tipi di lavorazione. È l’impresa edile che si occuperà della realizzazione di tutto il necessario, come ad esempio la platea in cemento armato, l’allacciamento dell’elettricità, del telefono, del gas o ancora la costruzione di vie d’accesso al lotto oppure delle recinzioni. Insomma, si occupa di tutto il lato pratico della costruzione della vostra casa in legno, ed è bene che esigiate le migliori valutazioni del caso.

La costruzione della casa prefabbricata in legno in base alla luce

La luce naturale e l’illuminazione artificiale sono elementi di grandissima importanza per una casa. Infatti, abitare in un ambiente esposto alla luce solare, comporta una qualità di vita nettamente migliore. Da qui nasce quindi la necessità, da parte di architetti e di tutti gli esperti del settore, di realizzare case prefabbricate in legno che riescano a soddisfare questa esigenza troppo spesso sottovalutata. Anche se accade spesso che la posizione dell’edificio o altri fattori esterni impediscano la messa in pratica di questi progetti. Per cui risulta di grande importanza installare i sistemi di luce naturale all’interno case prefabbricate.

Cosa dicono le norme a proposito di case in legno prefabbricate

Riguardo la costruzione di case in legno prefabbricato, è bene sapere che ogni Comune ha un proprio regolamento edilizio, ed è quindi necessario verificare quali siano le normative vigenti nell’area territoriale dove si vuole edificare la propria casa prefabbricata in legno. Per fare queste verifiche bisogna  rivolgersi agli uffici del Comune, che potrà mettere a disposizione una figura professionale adeguata, per seguirvi nel lungo cammino che vi porterà ad ottenere la vostra casa prefabbricata in legno, pronta per l’uso.

Consigli per l’arredamento interno delle case prefabbricate in legno

Le domande che affollano la mente di chi sta per arredare la propria abitazione sono tante: stile classico o moderno? Minimal oppure estroverso? Etnico oppure tradizionale? Non sapete decidere da soli? Vi daremo una mano, consigliandovi qualche linea guida da seguire in questi casi. Innanzitutto se avete scelto di vivere in una casa prefabbricata in legno, vuol dire che volete vivere in un ambiente caldo, salubre e confortevole e che tenete al vostro pianeta e all’ambiente che vi circonda. Questa descrizione, secondo noi, corrisponde ad una persona molto attenta ai dettagli e che curerà con la stessa attenzione l’arredamento interno della propria casa prefabbricata in legno.

Cosa c’è da sapere sul tetto delle case prefabbricate in legno

È ovvio che la copertura della casa rappresenta uno delle caratteristiche principali dell’abitazione ed ha anche una grande rilevanza in fatto di risparmio energetico. Il tipo di tetto per una casa prefabbricata in legno varia in base anche al tipo di ambiente e paesaggio in cui verrà installata l’abitazione. Per esempio i tetti delle case presenti nelle zone mediterranee sono diversi da quelli che si trovano invece in montagna. Tra le cose che si dovranno tenere in considerazione, durante la realizzazione del tetto ci sono le condizioni climatiche come dicevamo, ma anche la presenza di umidità e le temperature esterne. Attenzione, perché sono tutte condizioni da attenzionare per una buona riuscita della vostra casa.