Case prefabbricate in legno usate

Il mercato dell’usato non si ferma davanti a nulla e oggi tutto può essere riacquistato anche dopo l’utilizzo di una terza persona. Lo stesso vale per le case prefabbricate in legno, anche in quel caso esiste la possibilità di acquistare una casa già precedentemente abitata da qualcuno, ma conviene? In Italia il fenomeno delle case prefabbricate in legno è appena arrivato, per cui non ci sono molti casi di acquisto di un usato, ma si predilige costruire la casa da zero, visti anche i costi contenuti. Ma vediamo di capire meglio come funziona l’usato ed eventualmente cosa valutare nel caso si decida di acquistare una casa già utilizzata.

A cosa bisogna fare attenzione

In questo frangente può capitare che le aziende che si sono occupate della realizzazione della casa non esistano più, dopo molti anni. Anche se questo problema può essere ovviato, perché oggi ci sono numerose aziende che si occupano di case in legno e potranno essere contattate per gli eventuali lavori di restauro e quant’altro. In questo caso la prima cosa da fare è contattare l’azienda, appunto, ed esporre la propria volontà di ristrutturare una casa in legno, chiedendo un preventivo che contenga tutte le spese in maniera dettagliata. La casa insieme ai lavori da fare devono essere valutati da un esperto, che accerterà lo stato della casa. Oltre ad un’attenta valutazione della casa, c’è bisogno anche di tutta la documentazione relativa alla fase di costruzione per verificare le varie sezioni del tetto e pareti. Gli aspetti a cui fare più attenzione sono sicuramente gli isolanti, che devono essere intatti e non devono essere umidi; inoltre è bene accertarsi che non vi siano tarli, termiti, formiche e quant’altro sia internamente che esternamente ed il cappotto deve essere intatto come le pareti e anche i serramenti. Purtroppo è raro che una casa in legno che sia stata già utilizzata sia ben tenuta, cioè non presenti alcun problema strutturale e di altra natura. Spesso i lavori di manutenzione di trascurano e questo potrebbe causare una serie di piccoli problemi che visti in un’ottica ampia potrebbero essere molto dispendiosi da riparare.

Costi di manutenzione e costi per un nuovo acquisto

Scegliere una casa prefabbricata in legno è un’ottima soluzione per la vita, ma scegliere di acquistarla dopo un utilizzo prolungato non è l’ideale. La filosofia generalmente è acquistare una casa prefabbricata in legno ex novo e prendere qualche piccolo accorgimento sia in fase costruttiva, sia nella quotidianità, per limitare fastidi ed eventuali problemi di manutenzione. Così facendo i lavori di manutenzione da effettuare saranno davvero minimi. Ma scegliendo di comprare una casa prefabbricata in legno già abitata da un’altra famiglia non è sicuro e non si sa a cosa si andrà incontro. Certo, sicuramente sarà valutata da un esperto con la vostra supervisione, ma quasi sicuramente non varrà la pena di spendere una cifra cospicua solo per restaurarla. In questo caso sarà meglio optare per una soluzione abitativa nuova e plasmata come più vi piace, senza nessun problema di sorta.