Consigli per l’arredamento interno delle case prefabbricate in legno

Le domande che affollano la mente di chi sta per arredare la propria abitazione sono tante: stile classico o moderno? Minimal oppure estroverso? Etnico oppure tradizionale? Non sapete decidere da soli? Vi daremo una mano, consigliandovi qualche linea guida da seguire in questi casi. Innanzitutto se avete scelto di vivere in una casa prefabbricata in legno, vuol dire che volete vivere in un ambiente caldo, salubre e confortevole e che tenete al vostro pianeta e all’ambiente che vi circonda. Questa descrizione, secondo noi, corrisponde ad una persona molto attenta ai dettagli e che curerà con la stessa attenzione l’arredamento interno della propria casa prefabbricata in legno.

Come arredare la zona giorno

Chi acquista una casa è perché vorrà abitarci per il resto della vita o, perlomeno, per moltissimi anni. Oggi le tipologie di arredamento, i vari generi di mobili, tutti gli stili moderni e non, insomma, la vastissima scelta che c’è in questo campo non aiuta di certo a fare una scelta. La prima cosa da fare in questi casi è scegliere un tipo di arredamento che rispecchi la propria personalità, scegliere qualcosa che parli di voi e che racconti la vostra storia. In questa fase preliminare è importante non commettere un errore comune, ovvero farsi trasportare dall’istinto del momento. Tenere bene in mente che ciò che scegliete oggi sarà ciò che vi circonderà per moltissimo tempo e per tante fasi della vostra vista, soprattutto se siete orientati verso uno stile più deciso, c’è da considerare anche il fattore tempo: un arredo troppo particolare nel tempo vi stancherà e vorrete cambiarlo anche se ancora funzionale e ben tenuto. Il consiglio iniziale è quello di visitare molti centri d’esposizione mobili prima di decidere di acquistare e di trarre esperienza dal ricordo degli ambienti domestici in cui siete cresciuti e che sono ancora ben presenti nella vostra memoria, come la casa di famiglia. La vostra memoria vi indirizzerà sul tipo d’ambiente che vi fa sentire più a vostro agio e vi permetterà di scartare quelli che proprio non fanno per voi. Tutto ciò considerando anche il costo dell’arredamento, che non è proprio economico.

Gli stili più adatti alle case prefabbricate in legno

La vostra casa prefabbricata in legno avrà sicuramente degli elementi in legno in vista. Quindi per fare un po’ di chiarezza ed iniziare quantomeno a scartare ciò che non vi piace, dovrete stabilire se vi piace di più uno stile che crea armonia oppure contrasto. Prediligete uno stile che sia in linea e che si armonizzi bene col legno oppure volete creare un contrasto fra tradizione e modernità? Se avete scelto il contrasto rispetto al legno, potete arredare la zona giorno in stile minimal o in stile moderno. Un soggiorno ed una cucina minimal permettono di avere un sacco di spazio a disposizione, poiché appunto in quanto minimal, è uno stile essenziale che occupa poco spazio. Sono mobili con linee semplici e dal design ricercato, solitamente di colore bianco o nero. Uno stile che ben si adatti al legno invece, è lo stile rustico, quindi un pavimento in parquet o in cotto e mobili interamente in legno.